Skip to Content

TOYOTA PRESENTA LA NUOVA AYGO X BY UNDERCOVER JUN TAKAHASHI

Innovatori nei loro rispettivi campi, Toyota e UNDERCOVER re-immaginano Aygo X trasformandola in una vetrina che mostra il meglio di entrambi i brand, una nuova icona dello spirito sovversivo per cui Jun Takahashi è noto.

Svelata in concomitanza della sfilata UNDERCOVER Autunno 2023 alla Paris Fashion Week, Aygo X UNDERCOVER presenta caratteristiche di design interne ed esterne uniche, in un drop di soli 1.000 esemplari per l’Italia.

Ispirate alle filosofie di design di Takahashi basate su anticonformismo e rottura degli stereotipi, le novità di design includono un’esclusiva colorazione grigio con finitura bi-tone appositamente sviluppata da Toyota, inserti Coral Red per i cerchi in lega da 18” e gli interni, sedili brandizzati, tappetini con motivo monogram e adesivi sul tetto che mettono in mostra il claim CHAOS / BALANCE. Molto di più della tipica collaborazione tra casa automobilistica e designer.

Il tema UNDERCOVER di contrasti sovrapposti – punk e couture, digitale e analogico – si estende in questa collaborazione con i mondi della moda e dell’automobile che si incontrano perfettamente per dare vita a una campagna di lancio ambientata nel mondo semi-immaginario di Paris, Tokyo. Una ‘città nascosta’ dove virtuale e fisico si mescolano, ispirandosi al look e all’atmosfera di due luoghi al centro della collaborazione. Dove la cultura underground di Harajuku incontra il savoir faire contemporaneo di Le Marais. Popolata da una community che sposa appieno la filosofia UNDERCOVER, e piena di Easter Eggs da scoprire firmati Jun Takahashi.

“È stata la mia prima esperienza professionale su un’auto e, dato che Toyota è un marchio giapponese così prestigioso e innovativo, ha avuto per me un profondo significato emotivo”, afferma Takahashi. “Fondere insieme due elementi o mondi contraddittori, è emozionante per me e sia i materiali che il modo in cui abbiamo scelto i colori differiscono completamente dalle tipiche collaborazioni con il mondo della moda. Le ambientazioni urbane ispirano colori tipicamente UNDERCOVER, fondendosi con la vita di tutti i giorni ma mettendo in discussione le convenzioni se si guarda sotto la superficie, e credo che abbiamo ottenuto un design che è ancora molto UNDERCOVER sebbene in armonia con la città. Guido la mia auto ogni giorno e riconosco il significato che i colori possono avere”.

Da quando Aygo è arrivata sul mercato nel 2005, non solo ha ricoperto il ruolo di auto più accessibile della gamma Toyota in Europa, ma ha anche emozionato i suoi clienti con il suo spiccato carattere giovanile e divertente. Queste qualità hanno portato in Toyota molti nuovi acquirenti europei attenti allo stile.

Passando da una carrozzeria hatchback a crossover, gli stilisti Toyota in Europa hanno creato una risposta emozionale unica nella nuova Aygo X, che può essere percepita da guidatore, passeggero o da chi la osserva su strada.

“Sapevamo che UNDERCOVER avrebbe potuto amplificare ulteriormente il forte carattere della Aygo X ed eravamo entusiasti di esplorare come il linguaggio della moda di Jun potesse essere tradotto nel processo di sviluppo dell’auto”, ha dichiarato Tadao Mori, Head of Styling Design di Toyota Europe. “Il fashion design e il car design hanno molto in comune, ma Jun ci ha aperto a modi completamente nuovi di guardare al colore e a idee su come esaltare piccoli dettagli quotidiani per creare qualcosa di più interessante e inaspettato”.

Campagna di lancio

Le prime 250 unità di Aygo X UNDERCOVER destinate all’Italia saranno preordinabili sul sito Toyota.it a partire dal 13 marzo fino al 30 aprile. I clienti, versando un acconto rimborsabile di 200€, avranno il vantaggio di essere tra i primi a guidare la Nuova Aygo X UNDERCOVER e potranno accedere ad esclusive formule di acquisto e noleggio.

Informazioni su UNDERCOVER Jun Takahashi

UNDERCOVER è stata fondata nel 1990 da Jun Takahashi ed è diventata nota nella scena underground di Harajuku per la sua fusione unica di arte, streetwear e sottoculture musicali. In seguito, il marchio ha coltivato sinergie con diversi collaboratori e ha trovato riconoscimento globale con la moda high-end a Parigi, dove ha sfilato per oltre un decennio, sempre rimanendo fedele allo spirito “ribelle” e all’ideologia unica alle sue fondamenta.